Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

IDENTITA’ DIGITALE: ULTERIORE PROROGA

In attesa della legge di conversione, d’intesa con la DGAI, si comunica che l’art. 13, comma 1, del c.d. “Decreto Milleproroghe” (D.L. n. 198 del 29 dicembre 2022)ย ha disposto un’ulteriore proroga del termine del 31 dicembre 2022 relativamente all’impossibilita’ delle PA di rilasciare o rinnovare credenziali per l’identificazione e l’accesso dei cittadini ai propri servizi in rete, diverse da SPID, CIE e CNS, estendendolo di ulteriori 12 mesi, fino al 31 dicembre 2023. Coloro che sono in possesso di credenziali rilasciate prima del 31 dicembre 2023 potranno invece continuare a utilizzarle fino al 31 marzo 2024 per accedere ai servizi in rete. Pertanto, fino a tale data, i cittadini potranno continuare ad accedere ai servizi consolari in rete, senza impiegare lo SPID o la Carta d’identita’ elettronica, strumenti che purtroppo ancora non hanno una diffusione capillare presso la nostra comunita’ all’estero. Il portale per i servizi consolari Fast It potra’ quindi continuare a essere utilizzato per trasmettere le richieste di iscrizione in AIRE e per usufruire delle altre funzionalita’ anche con credenziali tradizionali.