Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

VI Edizione dell’Italian Design Day

Il meglio del design italiano protagonista in 100 Paesi
con il tema Ri-Generazione – Design e nuove tecnologie per un futuro sostenibile
Con centinaia di iniziative realizzate in tutto il mondo, il 23 marzo si svolgerà la VI edizione dell’Italian Design Day, manifestazione nata nel 2017 per promuovere all’estero il meglio dell’arredo, dell’architettura e del design italiano. In tale cornice, la rete diplomatico-consolare, degli Istituti Italiani di Cultura e degli Uffici ICE nel mondo organizzerà mostre, presentazioni di oggetti e progetti di design, concorsi e seminari che, in formato presenziale o ibrido, coinvolgeranno alcuni dei più noti e qualificati designer, architetti, ricercatori, imprenditori e giornalisti specializzati italiani per mettere in luce il valore della creatività italiana.
Per l’edizione di quest’anno è stato scelto il tema Ri-Generazione. Design e nuove tecnologie per un futuro sostenibile, che evidenzia una delle sfide attuali che il design si trova ad affrontare: promuovere una transizione degli stili di vita che unisca funzionalità e benessere con sostenibilità e impatto ambientale, ri-generando, – nelle idee e nella pratica – gli oggetti e gli spazi. Riutilizzare, aggiustare, rinnovare e riciclare i materiali e i prodotti esistenti è oggi un’esigenza parallela allo sviluppo di quelli nuovi: per raggiungere questo obiettivo saranno sempre più essenziali il dialogo e la collaborazione tra designer e chi, qualunque sia il suo ruolo nel mondo del lavoro e nella società – dalle aziende produttrici ai centri di ricerca e sviluppo tecnologico – possa portare avanti un progetto e favorirne la realizzazione. L’obiettivo è concepire nuovi prodotti e nuovi processi in base a tecnologie sostenibili fondate sul concetto di economia circolare.