Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

RIENTRO IN ITALIA

Norme di comportamento Il decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, d’intesa con il Ministro della salute, n. 120 del 17 marzo 2020 stabilisce che tutte le persone che entrano in Italia, anche se asintomatiche rispetto al Covid-19, devono comunicare il proprio ingresso in Italia al Dipartimento di prevenzione della propria azienda sanitaria e sono sottoposte a sorveglianza sanitaria e all’autoisolamento fiduciario per 14 giorni. Unica eccezione riguarda coloro che transitino o sostino in Italia per motivi di lavoro per un tempo non superiore a 72 ore.