Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Cooperazione Politica

 

Cooperazione Politica

Struttura istituzionale e dati di base

Nome Ufficiale

Repubblica Unita di Tanzania

Superficie:

945.000 Km quadrati

Capitale

Dodoma, capitale politico-amministrativa

 

Dar-es-Salaam, capitale commerciale

Principali città

Mwanza, Tanga, Mbeya, Arusha    

Forma di Governo

Repubblica  Presidenziale formata nel 1964 dall'unione del Tanganika e Zanzibar

Sistema legislativo

monocamerale

Sistema legale

Basata sulla "English Common Law

 

La pena di morte è in vigore ma vige una moratoria dal 1994

Suffragio

18 anni; universale  

Sistema di misura

metrico

Moneta

scellino tanzano TSH  

Orario

+3 ore rispetto al GMT  

Festivita’ durante l’anno

12 gennaio, Zanzibar Revolution Day; 5 marzo, Union Day; 1 maggio Workers' Day; 7 luglio, Fiera Sabasaba; 8 agosto Farmers' Day; 9 dicembre Independence Day; 25 dicembre,  Natale, 26 dicembre e 27 dicembre ; Tanzania festeggia anche altre festivita’ musulmane s Eid al-Haj, Mawlid and Eid al-Fitr, che variano a seconda del calendario islamico della luna   

Partecipazione a Organizzazioni Internazionali Nazioni Unite e Agenzie Specializzate

Unione Africana, Southern African Development Community (SADC), East African Community (EAC), Banca Mondiale, Banca Africana per lo Sviluppo, WTO (World trade Organization).

 

 

 Popolazione ed indicatori sociali

Popolazione   

58m (2019 World Bank)

Tasso di crescita

(%): 2.03

Aspettativa di vita alla nascita

60

Gruppi etnici

99% sono originari africani (dei quali il 95% sono Bantu divisi in più di 130 tribù) il restante 1% è rappresentato da asiatici, europei e arabi

Religioni

30% Cristiani (in maggioranza cattolici), 35% musulmani, 35% religioni locali (a Zanzibar più del 90% sono musulmani)

Lingue

Swahili, (ufficiale), Inglese (ufficiale), Arabo e molte altre lingue locali    

Partiti politici principali

CCM (Chama Cha Mapinduzi (Partito della Rivoluzione), CHADEMA), National convention for construction and reform (NCCR-Mageuzi), Tanzania Labour Party (TPL) CUF (Civic United Front),: United Democratic Party (UDP), Chama Cha Demokrasia na Maendeleo

Forze Armate (corpi)

personale militare potenziale 15-49 anni: 8.477.193 (2003): Tanzanian People’s Defense Force (include Esercito, Marina e Aviazione), Police Field Force Unit (include l’Unità di Polizia Marina e quella Aerea), Milizia territoriale.

  Politica Interna

Il governo della Repubblica Unita di Tanzania è formato dall'unione del Tanganica, ovvero il territorio continentale (Mainland), con le isole dell'arcipelago di Zanzibar, Unguja e Pemba. La Tanzania è una repubblica presidenziale con un sistema elettorale multipartitico. L’arcipelago di Zanzibar è dotato di una notevole autonomia, con un proprio governo e parlamento. Al potere dall'indipendenza lo storico partito del padre della patria Julius Nyerere, il CCM (Chama Cha Mapundizi), Partito della rivoluzione mentre all'opposizione siedono il Chadema, il Civic United Front, l'ACT-Wazalendo ed altre formazioni. Il paese è storicamente stabile, non ha mai subito conflitti interni, le istituzioni sono rispettate e le forze armate sono disciplinate e sotto il controllo civile. Un sistema democratico e multipartitico, per quanto ancora imperfetto, è in funzione dal 1992, in un quadro in cui la Presidenza esercita ampie prerogative costituzionali.
Il Presidente della Repubblica è eletto per un mandato di cinque anni, rinnovabile una sola volta, regola che è sempre stata rispettata fin dal 1985, al momento delle dimissioni del Padre della Patria Nyerere. Il Primo Ministro, che ha funzioni di coordinamento del gabinetto, è nominato dal Presidente e confermato dal Parlamento. I ministri sono nominati dal Presidente senza necessità di conferma parlamentare.
John Pombe Magufuli (CCM) è l'attuale Presidente, eletto il 25 ottobre 2015 per un primo mandato, che ha fatto della lotta alla corruzione e dell'industrailizzazione della Tanzania il suo principale obiettivo di governo. La Vice-Presidente della Repubblica è Samia Hassan Suluhu, nativa di Zanzibar. Primo Ministro è Kassim Majaliwa. I principali ministri sono Palamagamba Kabudi (esteri), Philip Mpango (finanze), Kangi Lugola (interni), (giustizia e affari costituzionali), Japhet Hasunga (agricoltura), Ummy Mwalimu (sanità), Medard Kalemani (energia).
Il Presidente di Zanzibar è il Dr. Hussein Mwinyi eletto nel 2020.
Le prossime elezioni presidenziali e parlamentari sono fissate per ottobre 2025.

 Composizione del Parlamento: Il parlamento e’ costitutito da 323 membri cosi suddivisi:  

  • - 232 membri eletti che rappresentano i vari distretti del Paese
  • - 75 seggi speciali per membri donne
  • - 5 membri eletti dal Parlamento di Zanzibar
  • - 1 alto magistrato
  • - 10 membri eletti dal Presidente  

Speaker:  On. Job Justino Ndugai

Governatore della Banca di Tanzania: Mr. Florens Luoga

 

Composizione del Governo Tanzania Mainland - aggiornamento a luglio 2019

Carica Nome
Presidente e Commandante delle Forze Armate  S.E. Dr. John Pombe Joseph Magufuli
Vice - Presidente  S.E Mrs. Samia Suluhu
Presidente di Zanzibar  S.E Dr. Hussein Mwinyi
Primo Ministro  On. Majaliwa Kassim Majaliwa
Ministri senza Portafoglio nell’Ufficio del Presidente  
Affari Sociali e Buon Governo On. George Mkuchika
Amministrazione Regionale e  Governo Locale On. Selemani Jafo
Ministri senza Portafoglio nell’ufficio del Vice Presidente  
Ambiente On. Geroge Simbachawene
Ministri con  Portafoglio nell’Ufficio del Primo Ministro  
Investimenti On. Angela Kariuki
Politica, Parlamento, Lavoro, Gioventù, Impiego e PwDs e Disabili On. Jenista Mhagama
Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale On. Palamagamba Kabudi
Ministro delle Finanze On. Philip Mpango
Ministro per l’Industria, Commercio e Mercato On. Innocent Bashungwa
Ministro dell’Agricoltura On. Japhet Hasunga
Ministro  dell'Allevamento e Pesca On. Luhaga Mpina
Ministro delle Risorse Naturali e del Turismo On. Dr Hamisi Kigwangalla
Ministro dell’Acqua e Irrigazione On. Isack Kamwelwe
Ministro dell’Energia  On. Dr. Medard Kalemani
Ministro dei Minerali On. Dotto Biteko
Ministro dei Lavori Pubblici e Trasporti On. Makame Mbarawa
Ministro dell’Educazione, Scienze e Tecnologia On. Joyce Ndalichako
Ministro della Sanità, Sviluppo della Comunità, Donne, Anziani e Bambini On. Ummy Mwalimu
Ministro della Terra, Edilizia e Insediamento Rurale On. William Lukuvi
Ministro delle Informazioni, Cultura e Sport On. Harrison Mwakyembe
Ministro della Difesa On. Hussein Mwinyi
Ministro degli Affari Interni On. Kangi Alphazard Lugola
Ministro della Giustizia e degli Affari Costituzionali On. Augustine Mahiga

 
Composizione del Governo di Zanzibar - aggiornamento al marzo 2019

 

 Carica  Nome
 Presidente  S. E. Dr. Ali Mohamed Shein
 Vice Presidente  On. Seif Ali Iddi
 Ministro di Stato, Ufficio del Presidente e Presidente del Governo Rivoluzionario  On. Haji Ussi Gavu
 Ministro di Stato, Ufficio del Presidente, Servizi Pubblici e Buon Governo  On. Haroun Ali Suleiman
 Ministro della Costituzione e degli Affari Legali  On. Khamis Juma Mwalim
 Ministro delle Finanze  On. Amb. Mohamed Ramia Abdiwawa
 Ministro di Stato, Ufficio del Presidente, Aamministrazione Regionale e Governo Locale  On. Haji Omar Kheri
 Ministro della Salute  On. Hamad Rashid Mohamed
 Ministro della Terra, Abitazioni, Acqua e Energia  On. Salama Aboud Talib
 Ministro del Commercio e Industria  On. Amb. Amina Salim Ally
 Ministro dell'Educazione e della Formazione Professionale  On. Riziki Pembe Juma
 Ministro dell'Informazione, Turismo e Archivio  On. Mahmoud Thabit Kombo
 Ministro del Lavoro, Rresponsabilizzazione, Aanziani, Donne e Bambini  On. Maudline Cyrus Castico
 Ministro dell'Agricoltura, Risorse Naturali, Allevamento e Pesca  On. Mmanga Mjengo Mjawiri
 Ministro dei Lavori Pubblici, Comunicazione e Trasporto  On. Sira Ubwa Mamboya
 Ministro dei Giovani, Cultura, Arte e Sport  On. Amb. Ali Abeid Karume
 Ministro senza Portafoglio  On. Said Soud Said
 Ministro senza Portafoglio  On. Juma Ali Khatib

16